Accedere agli atti e ai documenti amministrativi

Accedere agli atti e ai documenti amministrativi

Il diritto di accesso agli atti è il diritto degli interessati di prendere visione e di estrarre copia di documenti amministrativi, intesi quale rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica.

L’accesso ai documenti, alle informazioni e ai dati formati o detenuti dal Comune di Scarperia e San Piero, nonché l’accesso alle informazioni in possesso del medesimo, è finalizzato a garantire lo svolgimento imparziale delle sue attività, a verificarne la legittimità, ad assicurare l’esercizio del diritto di partecipazione degli interessati all’attività amministrativa e alla tutela dei diritti dei cittadini, nonché a favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche.

Il Decreto legislativo 14/03/2013, n. 33, art. 1, com. 1 ha ridefinito la trasparenza come accessibilità totale ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni.

Al fine di dare attuazione a tale nuovo principio di trasparenza introdotto dal legislatore, l’ordinamento giuridico prevede tre distinti istituti:

  • l’accesso documentale, riconosciuto ai soggetti che dimostrino di essere titolari di un “interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente a una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l’accesso”, con lo scopo di porre i soggetti interessati in grado di esercitare al meglio le facoltà (partecipative, oppositive e difensive) che l’ordinamento attribuisce loro a tutela delle posizioni giuridiche qualificate di cui sono titolari
  • l’accesso civico c.d. “semplice”, riconosciuto a chiunque, indipendentemente dalla titolarità di una situazione giuridica soggettiva connessa, ma circoscritto ai soli atti, documenti o informazioni oggetto di obblighi di pubblicazione, al fine di offrire al cittadino un rimedio alla mancata osservanza degli obblighi di pubblicazione imposti dalla legge, sovrapponendo al dovere di pubblicazione il diritto privato di accedere ai documenti, dati e informazioni
  • l’accesso civico c.d. “generalizzato”, anch’esso a titolarità diffusa, potendo essere attivato da chiunque e non essendo sottoposto ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, ma avente ad oggetto tutti i dati, i documenti e le informazioni detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli per i quali è stabilito un obbligo di pubblicazione.

Approfondimenti

Modalità di richiesta

Le diverse richieste di accesso agli atti devono essere effettuate mediante i relativi moduli disponibili. Per quanto concerne il settore “Edilizia ed Urbanistica” è previsto un modulo a sé stante.

Puoi trovare questa pagina in

Ultimo aggiornamento: 18/03/2022 13:02.55