Accesso civico generalizzato
( Accesso civico a dati e documenti [...] chiunque ha diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione. urn:nir:stato:decreto.legislativo:2013-03-14;33~art5 )

Iter

L’istanza di accesso civico generalizzato, contenente le complete generalità del richiedente con relativi recapiti e numeri di telefono, deve identificare, al fine di consentirne la facile individuazione, i dati, le informazioni o i documenti oggetto di disamina e non richiede motivazione.

Non è ammessa richiesta di accesso di natura meramente esplorativa ovvero per un numero di dati, di informazioni o di documenti manifestamente irragionevole, tali da pregiudicare il regolare svolgimento dell’attività dell’Ente.

Il Responsabile del procedimento, o il suo delegato, qualora, in base al contenuto del documento richiesto o al contenuto dei documenti ad esso collegati, individui soggetti controinteressati, invia, tramite Raccomandata con ricevuta di ritorno (RRR) o posta elettronica certificata (PEC) o altro mezzo idoneo a comprovarne l’invio, ai medesimi comunicazione della richiesta di accesso. L’invio della comunicazione ai controinteressati sospende la decorrenza dei termini.

Entro dieci giorni dalla ricezione della comunicazione i controinteressati possono presentare una motivata opposizione alla richiesta di accesso. Il termine previsto per la conclusione del procedimento, continua a decorrere dal momento in cui il controinteressato presenta opposizione, ovvero decorso infruttuosamente il termine di 10 giorni dalla avvenuta ricezione della comunicazione da parte di tutti i controinteressati.

Il procedimento di accesso civico si conclude con provvedimento espresso e motivato. Del provvedimento è data comunicazione al richiedente e agli eventuali controinteressati.

Nel caso di opposizione dei controinteressati, salvi i casi di comprovata indifferibilità, il Responsabile del procedimento comunica loro l’accoglimento dell’istanza, al fine di consentire ai medesimi di richiedere il riesame. Trascorsi 15 giorni dalla comunicazione ai controinteressati dell’accoglimento dell’istanza, il Responsabile del procedimento di accesso provvede a trasmettere al richiedente i dati, le informazioni o i documenti richiesti.

Durata massima del procedimento amministrativo
30 giorni
Pagamenti

Ai sensi del  Regolamento comunale il rilascio di copie dei documenti per i quali viene inoltrata una richiesta di accesso è subordinato al rimborso del costo di riproduzione e dell’imposta di bollo, ove richiesto, e di ricerca per visura. I diritti e rimborsi sono stati approvati con Deliberazione della Giunta comunale 07/03/2022, n. 26.

Consulta la tabella con gli importi previsti


Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di accesso civico generalizzato
Copia del documento d'identità
Ricevuta di pagamento dei diritti di ricerca
Ultimo aggiornamento: 18/03/2022 13:04.39