Autorizzazione alla cremazione di resti mortali o resti ossei
( La cremazione di ciascun cadavere deve essere autorizzata dal sindaco sulla base della volontà testamentaria espressa in tal senso dal defunto. In mancanza di disposizione testamentaria, la volontà deve essere manifestata dal coniuge e, in difetto, dal parente piu' prossimo [...] e, nel caso di concorrenza di piu' parenti nello stesso grado, da tutti gli stessi. urn:nir:presidente.repubblica:decreto:1990-09-10;285~art79 )

Il servizio può essere attivato presentando tutta la documentazione prevista, consultabile in formato PDF.

Rilascio di provvedimenti finali
Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente è emesso un provvedimento (Legge 07-08-1990, n. 241, art. 2). Per ottenere il rilascio del provvedimento consulta la sezione servizi connessi
Durata massima del procedimento amministrativo
30 giorni
Pagamenti
Marca da bollo
16,00 €
Marca da bollo
16,00 €

I servizi cimiteriali prevedono il pagamento di importi previsti dal Comune e dall'AUSL.


Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di autorizzazione alla cremazione di resti mortali o resti ossei
Copia del documento d'identità
Copia certificato di morte
Copia della documentazione che dimostra la volontà del defunto o dei parenti alla cremazione
Dichiarazione di affidamento delle ceneri
Permesso di seppellimento
Processo verbale
Verbale di esumazione o estumulazione
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 25/10/2023 13:31.17