Chiedere il rilascio della patente di abilitazione alle operazioni relative all’impiego dei gas tossici

Chiedere il rilascio della patente di abilitazione alle operazioni relative all’impiego dei gas tossici

Il rilascio della patente di abilitazione alle operazioni relative all’impiego dei gas tossici è subordinato alla residenza del candidato nel Comune di Prato e al conseguimento di un certificato di idoneità, tramite specifiche prove d’esame da sostenere davanti alla Commissione Gas Tossici istituita presso lo Sportello Unico per la Prevenzione della Azienda USL Toscana Centro.

La commissione svolge due sessioni d'esame:

  • una primaverile nel periodo maggio-giugno
  • una autunnale nel periodo novembre-dicembre

Sulla base del numero dei candidati, la commissione stabilisce i giorni, l’ora e la sede degli esami e ne dà comunicazione agli aspiranti almeno 20 giorni prima della data degli esami.

Superato l'esame, la patente è rilasciata dal Comune di Scarperia e San Piero, previa verifica dei requisiti morali e consegnata personalmente al titolare, previa firma e apposizione di foto e di marca da bollo.

La patente può essere revocata qualora al titolare dell'abilitazione venga a mancare uno dei requisiti richiesti per l'abilitazione.

Requisiti oggettivi
  • residenza dell'interessato nel Comune di Prato
  • solo per i cittadini non UE, permesso di soggiorno in corso di validità
  • compimento della maggiore età alla data della domanda
  • conseguimento della licenza media inferiore come titolo di studio minimo necessario
  • assenza di condanne penali e/o procedimenti penali ostativi al rilascio della patente
  • possesso dei requisiti morali previsti dal Regio Decreto 18/06/1931, n. 773, art. 11 e art. 92
  • non sussistenza delle cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui alla normativa antimafia
  • superamento dell'esame di abilitazione.

Puoi trovare questa pagina in

Ultimo aggiornamento: 30/08/2021 15:54.11