Occuparsi di una colonia felina

Occuparsi di una colonia felina

I Comuni possono stipulare convenzioni o accordi di collaborazione per la gestione delle colonie feline, d'intesa con le ASL competenti per il territorio, con privati e associazioni senza scopo di lucro che ne facciano domanda.

Chi si occupa di una colonia felina deve, nel rispetto dei regolamenti comunali:

  • provvedere all’alimentazione e alla cura degli animali
  • garantire la pulizia e il decoro delle aree adibite alle attività necessarie alla tutela delle colonie
  • a rispettare le norme per la tutela degli animali
  • a provvedere alla sterilizzazione gratuita secondo le modalità e indicazioni da concordare con il servizio veterinario ASL di Firenze
  • a provvedere alla cattura dei gatti, al loro trasporto presso la struttura ambulatoriale del servizio veterinario e al reinserimento degli animali nel loro habitat.

Puoi trovare questa pagina in

Ultimo aggiornamento: 05/10/2021 09:15.53