Comunicare la cessione di un fabbricato

Comunicare la cessione di un fabbricato

Chiunque, avendone il diritto, cede un fabbricato ad uso abitativo a qualsiasi titolo (vendita, affitto, comodato o altro), per un periodo oltre un mese, deve presentare all'autorità locale di pubblica sicurezza, tramite il Comune, la comunicazione di cessione fabbricati entro 48 ore. La presentazione non è obbligatoria soltanto se c’è un contratto regolarmente registrato.
Pertanto si raccomanda di presentare la comunicazione di cessione fabbricati nei seguenti casi: Il contratto di affitto o di comodato d'uso gratuito non è registrato. 
Se l'abitazione è già occupata da un'altra famiglia e si costituisce una nuova famiglia distinta e coabitante è il caso della badante o della domestica che vive con il datore di lavoro.

L’obbligo permane per locazioni ad uso abitativo effettuate nell’esercizio di attività d’impresa, o di arti e professioni.    

Per i trasgressori è prevista una sanzione di 206,00 €.

Per ulteriori chiarimenti rivolgersi all’Ufficio di Polizia Municipale +390558468324/ +390558487565.

Ultimo aggiornamento: 26/07/2021 16:16.02